F.A.Q.

Hai dimenticato la password?

*

I progetti

Separatore fogliolina

CONTROLLO QUALITÀ E INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELL'INDUSTRIA OLEARIA 
• Definizione oggettiva dei flavours e degli off-flavours degli oli vergini di oliva mediante tecniche strumentali e loro applicazione nel monitoraggio delle innovazioni di processo.
• Recupero di sostanze “nutriceutiche” dalle acque di vegetazione.
• Sviluppo ed impiego di contenitori polimerici nella distribuzione dell’olio extravergine di oliva.

STUDIO DI UNA PREFORMA IN P.E.T. PER L'IMBOTTIGLIAMENTO DI OLI ALIMENTARI IN CONTENITORI DI GROSSA CAPIENZA
• Progettazione e realizzazione di imballaggi in PET di grossa capienza (fino a 12 litri) per oli alimentari e verifica della funzionalità dei prototipi ottenuti.
• Creazione di un centro di ricerca dedicato allo studio e alla caratterizzazione dei materiali polimerici impiegati per il packaging degli oli alimentari e alla ideazione di imballaggi innovativi. Il centro è stato dotato delle attrezzature necessarie alla completa caratterizzazione degli imballaggi plastici, per verificarne la funzionalità e l’idoneità al contatto alimentare.

BIOSENSORI, AUTOMAZIONE E SUPERVISIONE PER LA QUALITÀ E LA TRACCIABILITÀ DEI PROCESSI DI PRODUZIONE OLIVICOLA E OLEARIA 
• Progettazione, sviluppo e realizzazione di biosensori per la determinazione di parametri di qualità e per la valutazione di contaminanti in tracce in oli vegetali.
• Test del sistema multisensore su scala reale.
• Progettazione, sviluppo e test su scala reale di un sistema informativo orientato alla rintracciabilità.

CREAZIONE DI IMBALLAGGI INNOVATIVI PER IL CONFEZIONAMENTO DELL'OLIO DI OLIVA ED EXTRAVERGINE DI OLIVA IN CONTENITORI IN PET 
• Ideazione e sviluppo di etichette shrink sleeve in PET e di tappi in PE con salvagoccia da applicare a contenitori in PET di grossa capienza per oli alimentari.

"RE-WASTE - RECOVERY, RECYCLING, RESOURCE". VALORISATION OF OLIVE MILL EFFLUENTS BY RECOVERING HIGH ADDED VALUE BIO-PRODUCTS
Installazione di un impianto dimostrativo per il trattamento delle acque di vegetazione, in grado di recuperare dal refluo:
• acqua purificata, da re-impiegare per usi industriali;
• antiossidanti naturali, da impiegare nell’industria alimentare o cosmetica;
• biogas, da impiegare per la produzione di energia.

PROGETTAZIONE, SVILUPPO E PRODUZIONE DI PROTOTIPI INDUSTRIALI DI BOTTIGLIE IN P.E.T. FUNZIONALIZZATO CON PROPRIETÀ BARRIERA PER OLI ALIMENTARI
• Sviluppo di imballaggi funzionali in PET per oli alimentari, mediante aggiunta di UV absorvers e oxygen scavengers, e la valutazione delle proprietà funzionali e dell'idoneità al contatto alimentare degli imballaggi innovativi sviluppati.

SVILUPPO DI IMBALLAGGI POLIMERICI INNOVATIVI PER ALIMENTI DI ALTA QUALITÀ E DI TECNICHE DI MISURA ONLINE PER L'OTTIMIZZAZIONE E IL CONTROLLO DEI RELATIVI PROCESSI PRODUTTIVI 
• Progettazione e realizzazione di contenitori in PET funzionalizzato per migliorare la shelf-life di prodotti alimentari sensibili ad ossidazione;
• Sviluppo di un sistema innovativo di misura on-line dell’acetaldeide durante la fase di produzione di preforme in PET per il controllo del processo di iniezione;
• Progettazione e realizzazione di contenitori biodegradabili in PLA funzionalizzato per migliorare le proprietà meccaniche e di permeabilità all’ossigeno, finalizzati alla conservazione di olio extra vergine di oliva e di acqua e di imballaggi flessibili mono e/o multistrato in materiali polimerici a biodegradabilità controllata.

"RE-PACK EDOILS". USE OF 100% POST-CONSUMER RECYCLED POLYETHYLENE TEREPHTHALATE TO PRODUCE PACKAGING FOR EDIBLE OILS
• Introduzione sul mercato di una preforma realizzata al 100% in PET riciclato post consumo, destinata al confezionamento di oli alimentari.

E-GOTHAM
La Enemont, società degli Oleifici Mataluni, è partner del progetto di ricerca e-GOTHAM, nell'ambito del programma Artemis, sulle microreti energetiche (microgrid).
Scopo del progetto europeo, della durata di tre anni, è quello di implementare un sistema intelligente per la gestione energetica in grado di ottimizzare i consumi, minimizzare costi ed impatto ambientale, integrare efficacemente le fonti energetiche, aumentare l'efficienza di gestione e ridurre le emissioni di carbonio, accrescendo la consapevolezza dei consumi.
Dei 17 partner di e-GOTHAM cinque sono italiani (di questi quattro tra università ed aziende appartengono al territorio campano), mentre gli altri sono spagnoli, norvegesi, finlandesi ed estoni.

TOP