La carica dei "Dantini" al Trofeo Topolino di minirugby

Seimila giovani rugbisti andranno in meta nella XXXV edizione del Trofeo Topolino, in programma a Treviso l’11 ed il 12 maggio, con l’olio di oliva prodotto dagli Oleifici Mataluni di Montesarchio (BN). Dopo la felice esperienza maturata lo scorso anno, dunque, l’olio arricchito con la vitamina D - ideato dal Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni - torna a condire le pietanze preparate dagli chef in occasione dell’evento sportivo, organizzato dall’Associazione “Mini Rugby Città di Treviso” presso il Centro Sportivo “La Ghirada” e lo Stadio Monigo di Treviso, e nelle vicine Silea e Casale sul Sile. “Storicamente Olio Dante è tra i leader di mercato nel Veneto - spiega Vincenzo Mataluni, Amministratore Delegato degli Oleifici Mataluni - e dal 2011 è sponsor della Benetton Rugby di Treviso.

Ci sentiamo molto vicini ai valori etici che promuove questa disciplina, condividendo lo stile di vita sano e lo spirito di lealtà dei rugbisti. Il nostro obiettivo è di sensibilizzare soprattutto le nuove generazioni, incoraggiando una dieta equilibrata e ricca di alimenti genuini, associata ad un regolare esercizio fisico. Il binomio tra Benetton ed Olio Dante è la naturale conseguenza di questi valori che animano anche le nostre scelte in ogni campo della vita imprenditoriale e sociale”.
Olio Dante ConDisano è particolarmente indicato per il regime nutrizionale dei bambini e degli adolescenti, in quanto l’età pediatrica è un periodo cruciale per lo sviluppo delle ossa. Questa vitamina, infatti, è fondamentale per un efficiente assorbimento di calcio e fosforo nell’organismo e per il mantenimento di buoni livelli di calcio nel sangue, condizione fondamentale per una normale mineralizzazione delle ossa e dei denti.

“Continuano ad aumentare, con nostra soddisfazione, i numeri di questa manifestazione - afferma Giovanni Grespan, Direttore del Trofeo Topolino - che coinvolge squadre da tutta Europa e che anima attorno a sé un grande universo partecipativo. Un sentito applauso di cuore va attribuito a tutte le persone che con puro spirito amatoriale e volontario hanno consentito la realizzazione ed il successo di questa manifestazione nel tempo. Ringrazio anche gli sponsor che hanno contribuito con grande entusiasmo. Non mi resta, quindi, che fare a tutte le squadre i miei più vivi complimenti per l’impegno profuso in questa stagione agonistica”.
Alla manifestazione - nata come Torneo “Città di Treviso” nel 1976 e divenuta poi Trofeo Topolino nel 1991 - sono attese oltre 300 squadre italiane e straniere, che daranno vita ad un importante momento di confronto e di socializzazione.
Testimonial della manifestazione è Leonardo Ghiraldini, tallonatore della Nazionale italiana e della Benetton Rugby, società che milita nel campionato europeo “Rabo Direct Pro12” (ex Celtic League) e che può vantare un prestigioso palmares con 15 campionati nazionali, 4 Coppe Italia e 2 Supercoppe d’Italia.